3b34256b-bfdc-4311-8899-05b7aa70a115

DAVIDE E TANIA

DAVIDE E TANIA

Non ci avevo mai pensato prima, di raccontarvi, farvi immergere in un matrimonio. Narrarvi i momenti più emozionanti ed unici di Davide e Tania, in questo caso. Presentarli come coppia e parlarvi del loro percorso assieme a me, fino alla realizzazione di uno dei giorni più belli della loro vita. Da oggi, con l’uscita di questo blog, ogni seconda settimana del mese, mi troverete a parlare di una mia coppia. Perché ogni tanto è bello arrivare a toccare l’anima.

Il matrimonio non è solo organizzarlo, non è solo selezionare e cercare fornitori, non è mettere in linea con l’evento la mise en place. C’è molto, molto e molto altro dietro.
C’è la nascita di un rapporto il cui si crea tra sposi e me (in questo caso) o tra sposi e le mie bimbe, un rapporto di estrema fiducia, dal quale è difficile uscirne senza provare del bene e stima nei confronti delle coppie. E con Davide e Tania, questo bene, c’è tutt’oggi.

Semplicemente Davide e Tania

03. 12. 2021. Abbiamo avuto la fortuna, di vedere la rarità e la magia di un matrimonio invernale.
La location selezionata dai ragazzi è stata: Spazio Made, ad Ortonovo (SP), una location d’autore dallo stile industriale; Nata come laboratorio di marmo. Misteriosa, moderna, contornata da vetro e ferri.
In questo stabile, in una pergola all’esterno, è stato possibile celebrare il blessing. E penso che un’atmosfera così, sarà impossibile da replicare.
Sedie in ferro e legno con adagiate su di loro, delle coperte in pleid arrotolate, messe in modo tale da formare un corridoio. Il corridoio aveva un’aria così romantica. Candele che sembravano lanterne durante una fiaccolata sulla neve. Foglie lungo il percorso che cangiavano dal marrone, al bordeaux, all’arancio e che accompagnavano l’entrata della sposa fino a suo marito, in attesa davanti ad un tavolo in legno grezzo, illuminato da migliaia di lucine.
E come si dice: “Ho visto un uomo aspettare una donna fuori dal portone. Lei è scesa, era bella. Ma mai quanto lui mentre la guardava arrivare,” ma Tania… Tania era un’eccezione. Erano loro a formare così tanta bellezza, non lui, non lei, LORO.
Tania è venuta accompagnata a suo papà avvolta da un mantello di pelliccia rosa, un cappuccetto rosso 2.0, con sotto un abito da vera principessa. Morbido, allegro, sempre sulle tonalità di rosa, quasi sembrava una regina delle nevi.
Ma l’accessorio più bello, su cui non ho potuto non puntare lo sguardo, erano i suoi occhi talmente lucidi che sembravano piccoli diamanti.
I due innamorati non sono riusciti a resistersi, e tra di loro si leggeva evidentemente un infusione totale di amore, di voglia di viversi l’un l’altro. Subito, in quel momento.

La cena ed i festeggiamenti

Una volta concluso questo momento intimissimo, i festeggiamenti hanno iniziato a prender vita nella parte interna della location. Due tavoli imperiali da circa 60 persone ciascuno, lo scenario era simile a quello dei film girati nei palazzi ducali, in cui, durante le feste queste tavole, contavano centinaia di persone.
Nessuna tovaglia, solo legno accompagnato da tessuti fluenti, tra il quale si interrompevano portacandele in bronzo a forma di fiore aperto, enormi candelabri in oro ed un lungo festone di verde con accostate piante secche, come pampas, codine di volpe. Simil Cronache di Narnia, ecco. A quel tavolo era vietato sedersi se non si era nel giusto mood! Sbicchierate, giochi buffi programmati per gli ospiti, balli e canti. Come si suol dire, UN DELIRIO!
Una volta sfogati tutti per bene, è stato il momento del taglio torta, fatto sotto la pergola dove precedentemente si era svolto il blessing. Ormai Davide e Tania, erano ufficialmente marito e moglie e lo si capiva da lontano un miglio, non occorreva assistere ai sì, lo voglio…  Lo avrebbe percepito anche un passante.
E con la solita euforia, hanno ballato tutta la notte. Mano nella mano. Ridendo, divertendosi. Vivendo quel giorno come se fosse l’ultimo!

E vi dico una cosina… Con Tania è nato un progetto ed oggi, oltre a realizzare la sua linea di borse, realizza pochette per le spose, esclusive e totalmente personalizzate! Andate a vedere https://www.instagram.com/duchessaatelier/?hl=it .

Restando a noi, vi lascio in allegato l’ultimo blog in cui è possibile intravedere qualche segno di gossip ah ah ah…
https://www.ilgiornoperfetto.it/il-ruolo-del-fotografo-quale-e/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

IL COLORE DELL’ANNO 2024

IL COLORE DELL’ANNO 2024 Dall’anno 2022, i colori pantoni toccano nuances rosacee. Dal Very Pery