e1401e8f-d278-40b5-a234-54a57eeef9e4

SE LA SPOSA ARRIVASSE IN ANTICIPO?

SE LA SPOSA ARRIVASSE IN ANTICIPO?

Noi tutti, siamo maggiormente abituati alle entrate delle spose con mezz’ore di ritardi; Ed a confermare ciò, è stata anche la regina del nuoto, nonché Federica Pellegrini, la quale si è sposata pochi giorni fa con ben 40 minuti di ritardo: https://www.affaritaliani.it/sport/federica-pellegrini-matteo-giunta-nozze-divina-sposa-con-40-minuti-di-ritardo-812844.html.
Ma nessuno mai tratta dell’esatto contrario, delle difficoltà che si creerebbero se la sposa arrivasse in anticipo…
Non è una sciocchezza né tanto meno da sottovalutare! Ciò porterebbe a dover ri organizzare tutta la timeline, ed a rimettere in linea dunque, servizi, fornitori, ed i vari step della giornata.

Se la sposa arrivasse in anticipo, le problematiche sarebbero legate anche agli ospiti.
Non arriverebbero mai tutti in tempo!
Soprattutto quando a loro disposizione vengono messi transfer, vincolati da orari da rispettare.

Cosa succede di fronte a questi imprevisti

Quando nemmeno la wedding planner è a conoscenza di tale anticipo, potremmo giungere a situazioni poco organizzate. Come dicevo prima, se la cerimonia iniziasse alle ore 16:30, e la partenza dei transfer fosse stata organizzata per le ore 16:00; quella mezz’ora risulta fondamentale per i viaggi che dovranno compiere le navette, o trenini o traghetti che siano. Se la sposa, senza nessun avvertimento si presentasse però, alle ore 16:00 in Chiesa, capite che, tutto quanto definito non abbia più senso.

Questo sarà il primo gradino dei tanti che risulterà essere disorganizzato.
Procedendo troveremo il welcome, che le coppie possono decidere di fare o meno. Hanno orari di inizio messi per iscritto su contratti, e se l’orario di apertura dice 18:00, gli ospiti che verranno alle ore 17.00/17:15, dovranno stare un’ora o poco meno, senza far niente e senza potersi accomodare. A meno che la coppia, data la situazione, non paghi un’extra orario che anticipi il tutto di qualche mezz’ora (cosa che consiglio se fossimo di fronte a tale scena.)

A seguire, aperitivo. Stesso discorso. Avendo un orario di apertura, tale orario dovrà rispettare.
A meno che, anche per questo step, la coppia non paghi per un’extra orario. In quanto in moto c’è un intero servizio tra cui: chef, camerieri, barman.

Così via per ogni singolo step della giornata. Cena, taglio torta, vari spettacoli etc.

Prego gli sposi, di dire in anticipo questi cambiamenti che compromettono il lavoro di tutti, in modo che il tutto venga rielaborato al più presto per avere una buona riuscita dell’evento.

Vi invito a leggere l’ultimo blog che ha a che fare con i piccoli ospiti del vostro matrimonio: https://www.ilgiornoperfetto.it/bambini-ai-matrimoni-e-lanimazione/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

IL COLORE DELL’ANNO 2024

IL COLORE DELL’ANNO 2024 Dall’anno 2022, i colori pantoni toccano nuances rosacee. Dal Very Pery