c86e0d4a-c8f6-4926-bc7b-6cb3f0e538b6

WEDDING CAKE: SI MANGIA O LA SI GUARDA IN ESPOSIZIONE?

WEDDING CAKE: SI MANGIA O LA SI GUARDA IN ESPOSIZIONE?

Wedding cake: si mangia o la si guarda in esposizione?
Oggi un nuovo dibattito mi sta frullando per la testa.
Ed ho il bisogno di chiarire alcune cose in merito; ho la necessità di far chiarezza e di fare arrivare il messaggio a tutti voi futuri sposi. Questo per evitare un domani, di cadere in banalissime sciocchezze che potranno rivelarsi errori madornali!

Ho deciso di scrivere questo blog perché per la seconda volta, ho assistito ad una scelta per niente giusta da parte degli sposi. Il fatto che mi fa arrabbiare ancora di più, è che nonostante i vari professionisti del settore quali: io e la pasticcera, abbiamo detto loro più volte che la torta nuziale va fatta per tutti e tutti devono degustarla, hanno da sempre bocciato l’idea ed i consigli.

Wedding cake: si mangia o la si guarda in esposizione?

“Conosciamo i nostri ospiti, non mangeranno la torta nuziale”, questa è stata la premessa da parte degli sposi.
Però ecco, la wedding cake dovrà esserci per forza, altrimenti che matrimonio sarebbe?
Il risultato? Facciamo la torta piccola piccola, per figura.
A fine cena essa è stata montata. Scuotevo la testa a vedere così tanti ospiti in proporzione a quella torta.
Gli sposi sono rimasti fino alla fine, fedeli al loro pensiero, ovvero che nessuno l’avrebbe mangiata.
Ma cosa si fa se gli ospiti iniziassero a chiedere di assaggiarla?
E se tutti e 100 gli invitati la volessero?
Cosa posso dirvi? La wedding cake o la si fa per TUTTI o piuttosto NON SI FA PROPRIO!
Non esistono risparmi su essa. Ma solo brutte figure.
Paragonabile alle portate della cena. E’ mai successo che ad alcuni ospiti non arrivasse il secondo e ad altri sì?
Non penso che nemmeno esista il solo pensiero.
Come immaginavo che andassero a finire le cose, alcuni ospiti hanno voluto il bis della torta ed altri sono rimasti a bocca vuota.

Errori madornali

Ciò che avete appena letto è uno degli errori più grandi che possiate mai fare.
Lo dico per voi, perché sarete voi ad essere visti con le facce storte, in quanto tale decisione la prendete voi.
Non risparmiate mai 50/150 euro che siano, per uno degli step fondamentali come la torta, nel giorno del matrimonio. Oltre ad avere un impatto scenico e tradizionale, da sempre e per sempre sarà il fine pasto d’eccellenza.
Sono altre le cose su cui risparmiare, un esempio tra tanti?
I fiori! Sceglieteli di stagione, e se non optaste per quantità industriali, vedrete che il costo scenderà. O perché no, potete anche sostituirli con giochi di candele e tessuti cadenti dai tavoli!
Gli abiti, un’altra voce. Oggi tantissime sono le marche IN e tantissimi i range di prezzi!

Ripropongo: https://www.ilgiornoperfetto.it/sconti-non-e-sinonimo-di-qualita/

https://www.matrimonio.com/articoli/5-consigli-per-scegliere-la-torta-nuziale–c5030, qui potrete trovate tutte le info utili per una bella e buona wedding cake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

IL COLORE DELL’ANNO 2024

IL COLORE DELL’ANNO 2024 Dall’anno 2022, i colori pantoni toccano nuances rosacee. Dal Very Pery