COSA COMPORTA ORGANIZZARE UN MATRIMONIO - Il giorno perfetto

COSA COMPORTA ORGANIZZARE UN MATRIMONIO

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

 COSA COMPORTA ORGANIZZARE UN MATRIMONIO

Cosa comporta organizzare un matrimonio,  non sarà una Passeggiata, come in tanti pensano ma,  un estenuante Corsa

 

Ti senti una sposa “Tuttologa”

Fino ad oggi non avete mai vissuto l’organizzazione di un evento così importate, al massimo avete vissuto l’organizzazione di un amica o di parente stretto.

Chi invece ha potuto toccare con mano sa, benissimo cosa comporta  organizzare un matrimonio e che non sarà una Passeggiata ma,  un estenuante Corsa.

Oggi voglio cercare di farvi almeno, percepire cosa comporta organizzare un matrimonio!

E non partite pensando di sapere fare tutto con facilità perchè,  c’è un detto che dice “Nessuno nasce Imparato”https://aforismi.meglio.it/aforisma.htm?id=1894c

Sposa no stress

La richiesta è arrivata https://www.ilgiornoperfetto.it/la-richiesta-di-matrimonio-e-arrivata/ .

Quella che era: la fidanzata, figlia, sorella ed amica si trasforma nella temibile SPOSA.

Che non ha minimamente idea di cosa comporta organizzare un matrimonio, ma passa ogni suo minuto libero, su forum di spose alla ricerca dell’idea perfetta e nuova.

Al termine di questo mio post avrai perfettamente capito che la SPOSA perfetta è quella che affida il suo sogno a chi sà come realizzarlo.

Lo stress è il fattore più importante che può colpirvi e portarvi in scelte errate,  perchè tantissimi sono i dettagli, le scelte scrupolose, i fornitori perfetti e tutto deve essere unito alla perfezione per ottenere il risultato che desiderate.

Appena comunicate che desiderate convolare a nozze, non mancheranno i mille consigli delle persone che avete vicino ed in particolare vi troverete con i genitori che, difficilmente vi lasceranno prendere ogni decisione da soli.

Personalmente,  credo che il matrimonio sia la realizzazione del vostro sogno, quindi tutto si accetta ma le decisioni devono essere solo le vostre e con questo articolo andrò diretta al mio obbiettivo, di farvi ben capire che,  per realizzare un matrimonio perfetto,  non  prendete la strada facile ma,  non sicura del passa parola, dei forum e di chi prima di voi si è sposato.

Cosa comporta organizzare un matrimonio? …..Arrivate alla fine di questa lettura.

 

Sposa in preda ad una crisi di nervi

Ti chiederai il perchè ti porto a fare questa riflessione.

Non ci crederai, ma quella che sei adesso non lo sarai appena diventerai la Sposa ma, prima di tale cambiamento,  devi metterti davanti allo specchio ed iniziare a capire che sposa sei,  anzi ti lascio un altro consiglio,  cerca di ricordarti di qualche tua amica o sorella che prima di te è convolata a nozze.

Ricordi? Se ci sei già passata prova ad elencare tutto quello che ti ha dato fastidio di lei mentre organizzava il suo matrimonio ed elenca,  anche tutto quello,  che non è stato per te bello al suo matrimonio.

Ho conosciuto tantissime spose e tutto con caratteri ed idee diverse ma,  una cosa le univa tutte,  l’aver scelto me per organizzare il loro sogno.

Non volevano stress, non volevano che i genitori si mettessero nel mezzo, volevano che le loro idee diventassero realità e  tutto doveva essere perfetto e ben organizzato.

Tante coppie hanno davvero la certezza che da soli si riesca ad ottenere tutto ma,  vi assicuro che non è così.

Cosa comporta organizzare un matrimonio,  arriverete a capirlo, solo alla fine di quel giorno e solo il giorno dopo aver vissuto l’evento, iniziate a ripensare a tutto il tempo impiegato, a tutte le scelte fatte e magari capire solo in quel momento, che per  alcune avete toppato. 

Ripenserete  alle discussioni tra di voi e tra chi vi han vissuto nell’ultimo periodo.

Io sono perennemente una SPOSA STRESSATA….Si proprio così, ad ogni mio matrimonio il mio compito e di togliervi ogni problema ed ogni stress,  oltre rendere realtà il vostro desiderio,  quindi immaginatevi la mia tensione.

Un anno di lavoro, un anno di chiacchere, un anno di disegni, un anno di scelte e discussioni, fornitori ecc…

Il giorno dell’evento,  dal primo mattino stare dietro a tutti perchè,  tutti uniti perfettamente, devono trasformare il mio lavoro di un anno in realtà!

Poi tutta la tempistica della giornata, l’accoglienza, la sposa da coccolare al massimo, i ritardi, quel cavillo che non torna e quel brutto tempo che sta arrivano.

IO che sono per ogni mio matrimonio UNA SPOSA STRESSATA, per il mio vero matrimonio sono stata UNA SPOSA SERENISSIMA.

Facile, penserete,  una Wedding Planner non può che essere tale, per il suo matrimonio,  visto che è il suo lavoro!

No No, ad ogni uno il suo lavoro e quel giorno il mio era di essere la SPOSA e c’era chi per me svolgeva il suo lavoro di WEDDING PLANNER per me.

 

Che tipo di sposa sei?

Se hai letto fino a qui, ti starai chiedendo che tipo di sposa sarai o meglio che tipo di sposa vorrai essere.

Sarei curiosa di saperlo, magari fino ad oggi avete agito di impulso su tante decisioni e siete agitate che in alcuni momenti risultate “pese” e quindi potrei esservi stata utile nel farvi fermare un attimo a riflettere.

Per organizzare un matrimonio, la prima cosa che serve è la calma e la riflessione su tutto.

Non pensate che ricercare i fornitori tramite portali del wedding risolva lo stress o vi porti in scelte giuste per voi,  ma al contrario,  può rendere tutto molto banale ed alcune volte poco affidabile.

Sarete prese di vostri lavori e dalla vostre vite molto impegnate,  ma dovete imporvi di dedicare all’organizzazione del vostro matrimonio, ogni vostro momento libero.

Dovete scegliere ogni fornitore con dedizione e cercate di non scegliere persone che già altri di vostra conoscenza hanno deciso per il loro matrimonio.

Cercate di fare qualcosa di originale per voi e mi raccomando, non cercate il risparmio in una qualità inferiore ma,  cercate di investire in quei punti dove è molto importante per la riuscita del vostro evento.

E se un fornitore al primo appuntamento vi parla male di colleghi che svolgono la sua stessa professione, di nomi che già voi avete scelto o vi inizia a dare lui vari contatti,  diffidate sempre perchè qualcosa non quadra.

Se sei sicuro del tuo lavoro e del risultato che rilasci ai tuoi clienti,  non hai bisogno di sminuire i tuoi competitor e tanto meno di mettere bocca dove non serve.

Non perdere altro tempo, vai davanti allo specchio ed inizia a capire che sposa sei!

 

Calma, riflessione, sinergia ed amore

Cosa comporta organizzare il matrimonio?

Calma: non vi rincorre nessuno e non date retta a chi dopo una settimana vi ricontatta con la scusa di avere già un altra coppia che ha chiesto la vostra data.

Riflessione: riflettete su ogni fornitore, leggete mille volte i preventivi, non vi soffermate al primo fornitore contattato o consigliato e leggete attentamente ogni recensione.

Sinergia: ogni fornitore dovrà essere in sinergia con voi e con tutti gli altri operatori del vostro evento.

Amore: dovrete essere uniti e avere le idee sempre ben chiare tra di voi, senza discussioni ma cercare di assecondare le idee di uno e dell’altra.

Non cercate di farvi prendere dal panico di non riuscire, di avere poco tempo o di fare tutto errato; con un ottima pianificazione tutto sarà serenamente possibile.

 

Scelta fornitore-no basso costo

Credo che in ogni mio articolo, il sottolineare la scelta fornitori ed il non risparmio sia sempre presente come un punto fermo.

Potrei raccontarvi tante disavventure per farvi riflettere.

Ci sono state tante coppie che sono arrivate a me dopo aver già deciso alcuni fornitori op avere scelto parenti o amici perchè hanno creduto in sconti con un miglior risultato ma, tutto è stato assai diverso da quello che si aspettavano.

Pianificare un matrimonio, mettere insieme professionisti e poi inserire quel “non professionista” rende tutto difficile.

Se decidete per una bellissima villa con un ottimo piano B, un ottimo banqueting, un bellissimo allestimento floreale, foto e video di qualità perchè deve rimanere tutto ben impresso e raccontato ma….invece di una band con luci, palco ecc…scegliete un solista con pianola la serata non decollerà e gli ospiti non saranno attirati nel lasciarsi andare al divertimento.

Io consiglio sempre alle mie spose di tralasciare magari altri punti futili dove cercare il risparmio, non si accorgono che tante volte stare online ed ordinare bolle, ventagli, salva tacchi ecc…può portare a spendere quella differenza opportuna per la “BAND”

Quando iniziate a ad elencare tutto quello che serve per organizzare un matrimonio, come punto fermo scrivete nel vostro libro del Wedding:

NON VOGLIO DIVENTARE UNA SPOSA STRESSATA E TUTTOLOGA!

 

THE END


Spero che questo articolo sia stato utile e che alla fine di tutto inizierete a valutare il supporto di una Wedding Planner,  senza credere che il suo costo sia quel punto da fare economia ma,  sia quel punto da investirci,  perchè il suo supporto può darvi più di quanto voi potete ad oggi pensare.
Ma se nulla può aver cambiato al vostra idea di riuscire da soli, spero che ogni mio consiglio sia utilissimo.
E mi raccomando calma, no stress e non spose fuori dai binari.


Glenda Marradi 


Ricordati di "Osare Sempre"

#osaresempre
#ilgiornoperfetto
#glendamarradi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati