LA RICHIESTA DI MATRIMONIO è ARRIVATA

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

In questo articolo voglio darvi delle pillole, per i  passi nell’organizzazione del vostro matrimonio.

 

Come fare adesso

Dedicato a tutte le coppie che iniziano a pensare a cosa fare, per organizzare un Matrimonio Perfetto.

La richiesta di matrimonio è  arrivata e adesso cosa fare? Di sicuro guardare il vostro bellissimo anello che luccica al vostro dito,  ma poi si deve iniziare a muovere i primi passi per realizzare un matrimonio, elegante, curato e perfettamente organizzato.

https://www.sposimagazine.it/sposa/proposte-di-matrimonio/proposta-di-matrimonio/

In questo articolo voglio darvi delle pillole, per i passi nell’organizzazione del vostro matrimonio.

 

Rischi e Risultati

Avete già pensato a quali risultati ottenere e a quali difficoltà potrete andare in contro?

Vorrei solo darvi qualche piccola dritta,  per iniziare sulla strada giusta ma ci stà che alla fine di questo articolo, la vostra domanda sia:

Sarà Opportuno chiedere supporto di una Wedding Planner?

Però lo scopo di questo articolo non è questo,  anzi il contrario, cercare di regalarvi alcune pillole per raggiungere il vostro obbiettivo o meglio il vostro Matrimonio Perfetto.

 

Iniziamo, da dove?

Ogni sposa commette sempre lo stesso errore: la richiesta di matrimonio è arrivata? Ed il giorno dopo, la prima cosa che fà è  contattare l’atelier da sposa, per iniziare la ricerca dell’abito.

No spose no, l’abito deve attendere!

Per prima cosa iniziate a pensare allo stile del vostro matrimonio, se desiderate sposare con cerimonia religiosa o civile, se vi vedete bene in un Castello o in una spiaggia.

Inquadrato questo, il secondo passo è decidere la data,  così da iniziare la ricerca della location; ricordate che la data dovrà ovviamente combaciare con la chiesa o la sala comunale.

Ci sono coppie che arrivano a me proprio fin dalla prima fase e questa è la scelta perfetta, per una coppia che cerca il mio supporto.

Ci sono coppie che arrivano a me con location stabilita, ci sono stati casi in cui la scelta era stata perfetta ma altri dove ho riscontrato problemi a cui loro non avevano pensato; in questo caso si cerca subito di trovare le soluzioni migliori a spese minori.

La location deve essere valutata in primis per il PIANO B,  senza piano B io non rischierei.

 

I vostri desideri 

Trovata la location giusta, pensato allo stile che volete dare al vostro matrimonio, dovremo trovare i fornitori giusti per realizzarlo, nel grande stile che desiderate.

Se la location non ha un catering interno, la seconda cosa importate da fare è cercare il Banqueting giusto.

Uno dei vostri desideri sarà sicuramente di avere un ricevimento elegante, ben curato, perfetto e con una alta qualità food, magari anche con ricette e presentazioni innovative.

Come si valuta un Banqueting di qualità?

Sicuramente non si valuta dal centro tavola,  anzi come dico sempre, quando ricevete i preventivi leggeteli al contrario.

Lo valutiamo per la tipologie e scelte di mise en place, per il numero di camerieri, per la qualità food (se siete stati ad un loro matrimoni, se altri vi hanno ben parlato o se possibile richiedere una prova menù) e anche le loro nuove idee.

Una cosa è assai certa un Banqueting non deve essere, mai scelto per il prezzo più basso!

Mi raccomando mettete i preventivi assieme e depennate chi vi da poco e tutto quello che desiderate è extra.

Seguite questo consiglio,  che già il desiderio più rilevante si realizzerà.

Più avanti dedicherò un articolo completo sul Banqueting, in quanto c’è davvero molto da scrivere.

La richiesta di matrimonio è arrivata? Se si,  scrivete a che punto siete? Ci fate sapere quali sono le vostro aspettative e quali sono i vostri dubbi?

 

La ricetta del matrimonio perfetto

Non esiste una vera ricetta ma usare qualche ingrediente giusto per cercare di realizzarla SI.

Possiamo essere grandi imprenditori, Designer di Moda, Architetti ecc.. ma ricordatevi sempre che ogni uno è bravo nel suo lavoro, quindi mai improvvisarsi ed in particolare se il cliente siamo proprio noi stessi.

Location trovata, siamo in linea con lo Stile desiderato,  un ottimo Banqueting trovato ed adesso?

Sicuramente dovete scegliere il Fotografo ed  il Video Maker  ed anche qui si apre un Mondo.

Cercare il minor prezzo non vi porterà al miglior  risultato anzi.. e ricordatevi che le foto ed il video sono le uniche cose che rimangono di quel giorno, oltre il vostro coniuge!

Personalmente io distinguo sempre le due figure,  perchè come scritto sopra, ad ogni professionista il suo lavoro.

Le foto in posa anni 70 anche no, come i filmini super lunghi che nessuno mai li guarderà.

Da tenere presente il numero di operatori, sempre 2\3 su 120 persone sia foto che sezione video; mi raccomando devono restare oltre il taglio torta.

Ci sono altri canoni da tenere presente ma già con questi siete su una buona strada.

Da qui: musica, fiori, dettagli, partecipazioni ecc….C’è Tanto da scegliere.

 

Ostacoli 

Fino ad adesso spero di avervi dato qualche piccolo consiglio,  anche perchè avrete già incontrato degli ostacoli che mai avreste preventivato.

Ogni coppia inizia a progettare il loro matrimonio, con tanta voglia e tante idee,  ma poi piano piano iniziano a toccare con mano molte difficoltà; tanti non ci avevano pensato dando per scontato tanti dettagli.

La richiesta di matrimonio è arrivata ,  quella che era la tua dolce fidanzata si trasforma nelle SPOSA, agitata alla ricerca di tutto.

Non è facile reperire il fornitore giusto, non trovate informazioni chiare e precise e l’aiuto dei genitori o della sorella non vi porta al risultato desiderato.

Oggi organizzare il proprio matrimonio non è certo come quando si sono sposati i nostri genitori, non è più così tanto semplice perchè le nostre esigenze sono cambiate.

Per realizzare tutto in dettaglio,  si deve fare uno studio dettagliato delle esigenze, seguire tutti gli step di lavoro, tenere in linea il Budget Plan, selezionare la location giusta senza fermarsi alle solite strutture dietro casa (c’è tanto e tanto da poter scegliere), realizzare tutto il progetto del design a 360 gradi ed in particolare quel giorno avere tutto un team di professionisti che collaborino perfettamente tra di loro grazie ad un coordinamento ben accurato.

Altra pillola:  ricordatevi che quel giorno la mamma della sposa ha il ruolo di mamma della sposa; che la mamma dello sposo ha il ruolo di mamma dello sposo ed a seguire le sorelle hanno il ruolo di sorelle ecc…..

 

E l’abito da sposa quando?

Trovata la location, deciso lo stile del vostro matrimonio,  potrete anche iniziare la ricerca del vostro abito.

Mi raccomando rileggete tutti i miei articoli sui consigli per la ricerca dei vostri abiti..

Spero di avervi dato qualche piccolo consiglio,  ma ricordatevi che all’inizio l’entusiasmo può portare a fare scelte affrettate,  quindi COME FARE?

Mantenete la calma, cercate fornitori giusti e …..pensare di affidarvi ad un Wedding Planner e se questo non è possibile, io adoro rispondere a tutti i vostri messaggi.

 

Nei prossimi articoli, parleremo  di tutti gli altri passi,  per organizzare un matrimonio perfetto!

Quindi seguitemi.

Ps Se nel frattempo la richiesta di matrimonio è arrivata contattatemi al https://www.ilgiornoperfetto.it/#form

 

Ricordati di “Osare Sempre”

 

info@ilgiornoperfetto.it

#ilgiornoperfetto

#glendamarradi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati