LE FEDI DI MATRIMONIO - Il giorno perfetto

LE FEDI DI MATRIMONIO

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

LE FEDI DI MATRIMONIO

Ancora mai nessuno ha parlato delle fatidiche fedi, coloro che simboleggiano proprio l’unione della coppia. Oggi parleremo del loro significato. di chi ricopre il ruolo del portarle, della loro storia ed anche di tutti i tipi esistenti di fedi. Già, ne esistono molte più di una!

Prima di entrare a pieno nella storia, ecco a voi in allegato lo scorso blog https://www.ilgiornoperfetto.it/le-partecipazioni-del-matrimonio/ molto importante per chi, è arrivato sul punto di dover organizzare il famoso giorno.

Sarò sincera. Ho voluto scrivere queste righe riguardanti questo tema perché mai ne ho sentito parlare (per ora); Spesso la fede viene pensata ad un oggetto da far portare da qualcuno al momento del rito, ma non c’è solo questo, o meglio non vorrei limitarmi a spiegarvi chi porta le fedi, o da chi vengono pagate, ecco.

Se non sapete rispondere alla domanda: chi porta le fedi di matrimonio o a chi spetta pagarle, ve lo dico in pochissimi minuti. E’ bene essere più sapienti che meno.
A portarle spetta al testimone dello sposo. Così previsto dal galateo e dalla tradizione. Quindi, caro testimone questa riga è per te: HAI UN COMPITO IMPORTANTE! CONTROLLA DI AVERLE CON TE ANCHE 40 VOLTE!
Il galateo ci spiega anche che chi acquista le fedi se ne dovrà poi prendere cura. nel caso dei testimoni, saranno loro a conservarle. nel caso dello sposo o della sposa, sarà lo sposo a portarle con sé sull’altare.

Significato fedi nuziali

Non vi spoilero niente di nuovo, tutti sappiamo che hanno un simbolo ben preciso: L’UNIONE, la promessa d’amore, la fedeltà. Esse risalgono ad almeno 5000 anni fa, pensate voi che storia hanno. Si collegano all’emblematica era faraonica. Il circolo era per loro la figura perfetta. Senza un inizio né una fine. Un amore infinito, che non muore mai. Al tempo, non importava il materiale, ma bensì solo il significato attribuito alle fedi di matrimonio, ovvero l’affidare alla propria donna il controllo della casa e la sua protezione https://www.lacooltura.com/2018/08/gioielli-egizi-antichita-storia/ Date voi un’occhiata!

Tipi di fedi

La fede classica: quella dei nostri genitori! In  oro, anche se negli ultimi anni vengono realizzate anche in oro bianco, champagne e oro rosa (che io personalmente adoro). Bombate all’esterno e piatte all’interno.
La fede francesina: facenti sempre parte delle classiche, probabilmente le più “in” tra le nuove coppie di sposi. Ideale a chi può dar noia la presenza di un anello, essendo più sottile e piaciuta da chi le indossa anche con altri anelli.
La fede flat: solitamente in oro bianco, metallo o argento, design basico e minimal. Adeguato per le coppie moderne e lineari.
La fede ossolana: nascondono simbologie ben precise. Esse vengono prodotte artigianalmente da orafi in zona Valle Ossola da qui deriva il nome dell’anello, sui quali vengono incisi simboli, come il grano saraceno per la prosperità etc.
La fede mantovana: molto spessa e tradizionale, per chi desidera fedi nuziali in oro di un certo spessore.
La fede napoletana: tra le più romantiche troviamo lei. Tagliata a metà con una piccola incisione che permette di far aprire l’anello a metà. Spesso nasconde scritte, date o nomi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati