MATRIMONIO COSA NON DIMENTICARE - Il giorno perfetto

MATRIMONIO COSA NON DIMENTICARE

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Matrimonio cosa non dimenticare, sicuramente non scordatevi le fedi, un invitato, il Bouquet…..

Matrimonio cosa non dimenticare, con questo articolo vorrei farvi sorridere e non errare nel  dimenticare qualcosa di veramente importante.

Nel corso degli anni ho visto più di uno sposo tornare a casa perchè si era scordato delle fedi op che nel fare i tavoli,  le coppie si accorgono che la figlia della zia -della mamma non è in lista.

Matrimonio cosa non dimenticare, in alcuni casi è già tanto che non si dimenticano di essere puntuali in chiesa.

La lettura di questo articolo,  sono certa che oltre ad essere leggero e anche divertente, potrà essere molto utile per non lasciare niente al caso e vi assicuro che i risultati ci saranno e quel giorno per dici secondi, vi ricorderete di questo BLOG.

Quella volta in cui gli sposi hanno dimenticato che il loro amico aveva un altra fidanzata

Inizio proprio raccontandovi un fatto un pò “Buffo” ma,  a cui dovete davvero fare molta ma molta attenzione perchè più di una coppia è caduta in errore.

Il classico amico un po’  Donnaiolo che è stato fidanzato per anni ma,   ha deciso di  mollare tutto ed  iniziare ad andare  in giro a conoscere  belle ragazze; fino a qui direte,  Glenda bene per lui!

No,  perchè il soggetto in questione,  fino alla fine non vi saprà dire quale delle sue donzelle porterà e  voi una settimana prima, se non 15 giorni prima,  dovete iniziare a comporre i tavoli e dare ok per il tablò mariage!

Negli anni ho adottato una soluzione moto semplice ma, che non sbaglia MAI:  scrivete NOME E COGNOME DELL’AMICO (ES: Fabio Rossi) & Signora, anche se non sono sposati e magari si frequentano da poco op è proprio la tipa della sua settimana.

Non vi dico quando in tante coppie hanno scritto il nome errato,  magari della ex, le discussioni in privato tra la coppia  dove ovviamente, lui veniva preso di mira dalla nuova compagna che si sentiva esclusa perchè l’ombra della EX era li con loro!

E non dimenticatevi di dare voce ai genitori

Vi consiglio di rileggere un mio articolo dove spiegavo di dare vita al vs libro del wedding https://www.ilgiornoperfetto.it/sai-come-organizzare-un-matrimonio/.

Sarà per voi fondamentale scrivere tutti i punti da analizzare e tutte le cose da fare, in modo che,  non si crei MATRIMONIO COSA NON DIMENTICARE.

Vi ho sopra raccontato una delle tante storie accadute ma, quella peggiore,  si può creare se non mettete sotto visione la lista dei parenti alla vostra mamma.

E si, cari fidanzatini le mamme che vorranno mettere un pò del suo, date loro qualche compito da svolgere, così saranno impegnate, si sentiranno utili e non metteranno il loro nasino nelle vostre decisioni.

Perchè le mamme devono sorvegliare la lista ospiti? Perchè all’ultimo momento non sareste i primi, che si sono scorati di invitare la biscugina di vs nonna che ci tiene molto in quanto vs madre è l’unico legame di parentela rimasto!

So’ che vi sembra inutile ma,  se all’ultimo questo non accade,  andate a creare il CAOS FAMILIARE!!!

Dai rideteci su magari, non l’avete mai vista ma,  dopo aver preso parte al vostro evento per anni non parlerà che di voi.

Visto che siamo entrati in questo argomento vi consiglio di leggere questo bellissimo articolo di SPOSI MAGAZINE https://www.sposimagazine.it/sposa/lo-sapevi-che/invitati-al-matrimonio/

 

Le  cose che la sposa non deve dimenticare

La sposa deve rigorosamente ricordarsi, la tradizione e non dimenticare:

-di avere qualcosa di blu e di rosso (io consiglio sempre di mettere un fiocchino blu ed uno rosso nella giarrettiera);

–  qualcosa di nuovo (che può essere l’abito da sposa almeno che non le venga regalato, altrimenti le scarpe o l’intimo);

– di avere qualcosa di vecchio (io consiglio di  indossare qualche giorno prima l’intimo in modo da lavarlo con delicatezza ma risulta già in vostro possesso e già da voi utilizzato. Alcune spose hanno indossato gli orecchini o altri oggetti, avuti già da tempo dalla nonna o da persone care.);

–  qualcosa di prestato (se non un oggetto come degli orecchini o una collana, io consiglio sempre il profumo).

Preparatevi un kit con all’interno ago e filo, un deodorante, un bottiglia di acqua e delle caramelle belle zuccherose, il make up per riprendere il trucco ed anche un intimo di ricambio.

 

le cose da non dimenticare 

Nel corso degli anni mi sono fatta una mia lista personale così niente sfugge alla mia mente che, come vi ho spiegato tante volte, assimila lo stress della sposa per far sì che lei sia la serenità in persona, quel giorno dovrà essere per lei, sono un percorso di emozioni.

- Mi raccomando non scordate i sacchettini del riso e se volte un consiglio ordinateli alla fiorista che allestirà la chiesa.
- Non scordatevi, nella fretta di andare in chiesa, il Bouquet a casa; questo vi sembrerà strano ma accade spesso, al punto che io preferisco consegnarlo in chiesa alla mamma dello sposo, così da rispolverare la vecchia tradizione che deve essere la suocera a donare il mazzolino alla futura nuora.
- Non dimenticatevi di fare delle bag con delle ciabattine, se avete deciso per delle nozze in spiaggia; ed  aggiungete anche dei ventagli per il caldo.
- Se il vostro matrimonio prevede un lungo spostamento dalla chiesa alla location op i vostri ospiti saranno accompagnati in chiesa con barche o pulman, non dimenticatevi le bag con acqua, pasticche per il  mal di mare o di auto, delle cips salate e delle gomme o caramelle alla menta.
- Il kit, con il cambio per dormire fuori la prima notte...non è la prima volta che, il giorno dopo, gli sposi mi inviano immagini di loro a fare colazione ancora in abiti nuziali perchè nella fretta, avevano dimenticato tutto a casa. Un consiglio, due sere prima mettete nella vostra auto o quella dei vostri genitori le vostre valigie.
- Un altro punto che viene lasciato, spesso al caso sono le bomboniere e la confettata, vi consiglio di delegare la persona a cui vi siete rivolti oppure al vostro fiorista che, per voi, ritirerà ed posizionerà in location.
- Ed eccoci arrivati al punto più importante, ma che è poi l'unico compito che viene dato allo Sposo: di portare in chiesa le Fedei! Care spose per stare serene, se non avete una Wedding Planner, affidatevi ad uno dei testimoni.

Cari futuri sposi, sembra facile ma come ho detto nel mio precedente articolo: ORGANIZZARE UN MATRIMONIO non è una passeggiata ma una estenuante corsa ad ostacoli.

Sicuri che vi ricorderete di questo articolo?

Spero di avervi schiarito le idee e di aver  acceso quella lampadina che altrimenti sarebbe rimasta spenta fino all'ultimo minuto, quando ora mai il danno è fatto.
Non agitatevi, le cose da fare sono tantissime e queste sono proprio le ultime da non dimenticare.
Ricordatevi che è la prima volta che organizzate il vostro matrimonio e non porta a niente correre e stressarvi ma, dovete solo essere sereni e vivere ogni attimo di quel giorno.

Alla prossima lettura...sto già pensando a cosa, curiosi? 


GLENDA MARRADI 

Ricordati di "Osare Sempre"

#osaresempre
#ilgiornoperfetto
#glendamarradi 

PS scordato tra poco mi potete seguire anche in TV!
Da Marzo sul canale 19 7GOLD e sul canale 77 TRVteleitalia oltre al canale streaming http://www.tvrteleitalia.com/

 

 

 

 


 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati