SIAMO DEGLI SPOSI DI MAGGIO - Wedding Planner Toscana
713a7008-a027-4fa7-af5c-afabad4abe30

SIAMO DEGLI SPOSI DI MAGGIO

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

SIAMO DEGLI SPOSI DI MAGGIO

I primi ad inaugurare la stagione dei matrimoni, a gioire brindando al ritorno della vita, alle compagnie numerose, alle danze e al festeggiamento. Da oggi, fino a settembre, scriverò per voi, coppie di sposi (una volta al mese), chicche e consigli in base al mese del matrimonio. Come potrete aver capito dal titolo, iniziamo l’apertura di questi 5 blog con le coppie “Siamo degli sposi di maggio.”
Sicuramente sarete agli step finali, se vi mancassero piccolissimi dettagli, spero di coglierli e darvi spunto, altrimenti con carta e penna segnate mano mano le cose in forse, o a cui ancora non avete pensato. Questi paragrafi, saranno ancor più utili alle coppie degli anni che verranno. “Riciclateli”!!!
Nel frattempo che trovo le giuste righe ed argomenti, vi lascio lo scorso blog in allegato, con contenuti mooolto importanti: https://www.ilgiornoperfetto.it/cosa-si-cela-dietro-al-preventivo-dei-fiori/

Maggio si sa, è il mese maestro della fioritura di fiori, alberi da frutto, verdura. Un’esplosione di colori improvvisa, profumi freschi, sole e temperature quasi estive. Sapete che esso è considerato il mese dell’Amore? Perfetto per inaugurare i giorni felici di tutti vi!
“Siamo degli sposi di maggio”, dunque immagino che vi chiederete …
Quali sono gli abiti più appropriati per questo mese, sia degli sposi che invitati?
In che luogo è consigliabile sposarsi? Ed il rito quando potremmo svolgerlo?
In che orari troviamo la luce ideale per gli scatti e dove?
Cosa possiamo farci cucinare dal catering in base ai prodotti di stagione?
Ecco alcune domande che mi sono state fatte e fattibili. Rispondiamo! Alla fine, è questo il vero scopo e funzione del post!

Vestiamo gli sposi ed invitati di maggio

Le maison stesse hanno voglia di trasmettere freschezza, tramite tessuti freschi e vaporosi come tulle di seta e chiffon. A voi la decisione delle maniche, se lunghe o corte, ricamate o trasparenti. Sì alle applicazioni di fiori e fiocchi 3D, un vero e proprio dettaglio primaverile! Non essendo al culmine del calore, sì ai colli alti o la forma halter con body e corpetti aderenti. Essendo primavera, potrete giocare con colori diversi dal bianco ed optare per nuances del rosa. L’uomo non ha grandi segreti da sapere, il suo look, come quello della sposa, dipende maggiormente dalla tipologia di location. Se il matrimonio si svolgesse nelle ore diurne, in una loco marittima, magari non andate ad indossare uno smoking nero. Mi piace in questo periodo vedere lo sposo in colori più chiari confronto al tipico nero o blu notte, ecco, diversi dal solito, come il carta da zucchero, il mattone, perché no, anche colori pastello, per chi volesse uscire dalle righe. Tutto ciò per matrimoni non troppo formali, nel caso lo si facesse in una villa d’epoca od in un castello, ok al tight ed a completi più importanti.
Per le invitate, rallegrate il tutto con completi coloratissimi, allegri e frizzanti! Non dimenticate di portare con voi od uno scialle od una giacca coordinata all’ambito o completo. Maggio può fare degli scherzetti, soprattutto la sera.

Alla ricerca della location primaverile

Con qualche piccolissima nota, potrete puntare tutto su un luogo all’aperto, mischiando i vari momenti sia all’aperto che in spazi chiusi. Puntate su una location con vista o panorama super!
Bellissimi i luoghi come boschi, in mezzo alla natura selvaggia e misteriosa, con luci movimentate attraverso vecchi alberi secolari, mettete i vostri ospiti sotto al sole od i brividi prenderanno il sopravvento. Per la cena potreste pensare ad una tensostruttura tutta per voi, immersa proprio in questa atmosfera.
Sui colli, un luogo come può esser Siena, prati verdissimi, e profumo di aria pulita. Se vi piacesse l’idea di farlo all’aperto, è più adeguato senza ombra di dubbio svolgere un pranzo, anziché la cena, nel caso di pioggia, assicuratevi sempre in questo mese, di avere un piano B solido e compatto, ovunque lo facciate!
Altra idea che personalmente amo, la magia del vigneto. Le Langhe offrono opportunità di profumi e colori spettacolari. Non è vero che il vigneto ha più popolarità nei periodi autunnali! Provare per credere. Accompagnate il vostro evento a brevi stacchi in luoghi diversi, non svolgete dal primo momento all’ultimo, il matrimonio in un solo scenario. Cena o taglio torta in questo caso in cantina?
A differenza dell’estate piena, il rito potrete farlo anche in mattina, o nel primo pomeriggio, non ci sarà il problema di morire dal caldo! Se la scelta della location sarà una delle sopraelencate, RITO in LOCO! Mi raccomando, avere sempre il piano B alle spalle.

Quando fare le foto

Le temperature permettono appunto, come dicevo prima, di sfruttare qualsiasi spazio esterno a qualsiasi orario.
E’ bello includere in queste fotografie la natura circostante, uliveti, vigneti, campi di fiori, praterie, boschi e mare.
Il sole è più facile da affrontare, per cui le coppie non sono frustrate come potrebbero esserlo a luglio sotto i 35 gradi. Per non parlare della luce naturale meravigliosa di questo mese, i suoi tramonti, e… Anche le foto con cielo nuvoloso hanno il loro perché, se fatte da un bravo fotografo!
Se il tempo fosse proprio contro di voi, niente vieta di fare un servizio fotografico giorni a seguire. Indossate nuovamente l’abito da sposa e da sposo, e sbizzarritevi con scatti che durante il giorno del matrimonio non avreste mai pensato di fare! Un esempio? Buttatevi in piscina o in un lago, o nel mare. Scalzi nella natura o sommersi tra i fiori!

Cosa farci cucinare in questo mese e come allestire tavola e banchetti

Il mese del boom della frutta e verdura, quindi dei colori e profumi.
I cibi di stagione sono alimenti più sani e non richiedono molto uso di concimi e maturanti. La frutta e la verdura esplodono di succo e dolcezza: fragole, albicocche, pesche, ciliegie e verdure come rucola, cipolle, carciofi, zucchine e chi più ne ha più ne metta. Banchetti di formaggi abbinati a marmellate. Pinzimoni freschi accostati a crostacei, ed in conclusione un bel buffet di frutta tagliata in modo elegante, freschissima.
Allestite i vostri banchetti con frutta e verdura coloratissima, accostamenti di colori accesi come l’arancio ed il rosso, o viola e verde.
In tavola, già immagino ci sia l’allestimento floreale, se esso non occupa grandi spazi, accostate senza paura della frutta per riempire la tavola, con nuances che seguono il mood dei fiori.

Rilascio in allegato l’intervento firmato Il Giorno Perfetto sul portale Zankyou:
https://www.zankyou.it/p/ma-quanto-costa-sposarsi-la-parola-alle-esperte. Date un’occhiata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati