MALEDUCAZIONE NEL SETTORE DEGLI EVENTI - Wedding Planner Toscana
3ac42c4b-faa0-4411-b40b-dabc5a89e381

MALEDUCAZIONE NEL SETTORE DEGLI EVENTI

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

MALEDUCAZIONE NEL SETTORE DEGLI EVENTI

“Se la maleducazione non ha confini, l’educazione molto spesso non esce nemmeno di casa.”
Voglio iniziare questo blog con una frase che dovrebbe far riflettere tutti voi lettori e persone a voi attorno.
In questo settore per molti di voi è come se tutto fosse dovuto, ma come in ogni altro ambito, non è proprio così. Nessuno lavora piacevolmente con ritorni di frasi poco carine e sgarbate. Soprattutto quando una persona si mette al vostro servizio, condividendo con voi anni di esperienza e opinioni.

Quando ho introdotto questo argomento, https://www.ilgiornoperfetto.it/genitori-relax/, tra le righe potrete aver notato che spesso, in particolar modo da loro (genitori degli sposi), abbiamo un trattamento non ritenuto adeguato a quanto eseguito in mesi e mesi di progetti e di dura fatica. Come dicevo e come sostengo quindi, RELAX. Ma non solo loro hanno questo vizio, infatti vi scrivo di: “Maleducazione nel settore degli eventi”.

Fornitori od ospiti che voi siate, non vi consente di portare poco rispetto

Su una stagione composta da 30 matrimoni, forse, giusto a 3 non abbiamo avuto battutine e frasi di superiorità nei nostri riguardi.
Agli altri 27, abbiamo trovato semplici invitati la cui correttezza e l’educazione non faceva parte della loro persona. Ecco a voi alcuni esempi, la faccio breve perché si aprirebbe un capitolo infinito!
-I bus relativi ai servizi transfert, non essendo della Mercedes, sono stati considerati improvvisati e selezionati da persone inesperte.
-Dopo che gli sposi stessi hanno preferito inserire il vino rosso a tavola solo su RICHIESTA, un ospite tanto gentile è venuto da noi, dicendo che non è possibile che il vino rosso non sia sul tavolo di tutti, con tanto di battutine di poco gusto, impuntato a far mettere i vini su qualsiasi tavolo.
-Persone che desideravano a tutti i costi (IN LOCATION) stanze private per far dormire i bambini. Anche qui, considerate poco professionali su richieste al quanto bizzarre.
E Fornitori ne ho anche per voi! L’argomento è per l’appunto MALEDUCAZIONE NEL SETTORE DEGLI EVENTI…
Presentandosi in panni di musicista ed allo stesso tempo amico degli sposi, non implica fare un servizio meno professionale di altri. Non si viene con mezz’ore di ritardo, si porta la giusta, dovuta e richiesta attrezzatura. Non ci si comporta da sboroni, come noi vi accogliamo con educazione e solarità, vorremmo la stessa parte della medaglia da parte vostra! NON DETTATE LEGGE A NESSUNO!
Team ha un significato positivo, di unione e squadra tra persone. Non ha altre molte traduzioni.

La maleducazione non passa inosservata

Non passa inosservata a noi, ad altri collaborati, agli ospiti e agli sposi. Perché si sa, al matrimonio tutto viene riferito! E così facendo, a non fare bella figura siete voi. Non capisco cosa ci guadagnate a trattar come burattini poco professionali chi del settore.
Siate cortesi quando in cambio ricevete cortesia.
Siate educati quando in cambio ricevete educazione.
E pensate a noi, che non possiamo esser maleducati nemmeno quando dall’altra parte riceviamo pura maleducazione!

Leggete il nostro intervento su Zankyou: https://www.zankyou.it/p/cosa-fa-esattamente-un-wedding-planner-ecco-le-5-cose-di-cui-si-occupa. !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

RINNOVIAMO IL PHOTOBOOTH

RINNOVIAMO IL PHOTOBOOTH Chi lavora in questo settore e dona vita a matrimoni, compleanni, lauree,