MATRIMONIO; DA DOVE INIZIARE

MATRIMONIO; DA DOVE INIZIARE

Questa domanda metterebbe in crisi sia una sposa fai da te, sia una sposa guidata dalla fatidica Wedding Planner. Una è molto più avvantaggiata dell’altra, si sa, avendo già le basi disegnate e costruite da una figura professionale. Ma mi piace immergermi nella domanda e dare a tutte delle risposte ben precise…

A breve dovrete affrontare questa problematica ed iniziare a pensare al tutto e per tutto? O dovrete dare una mano (grande mano) ad  una persona a voi cara? Vi aiuto io. Rispondo ufficialmente alla domanda più difficoltosa del tema matrimonio. Da dove iniziare!

Tantissime spose si presentano ogni giorno da me, implorandomi di dare loro dei segnali, degli aiuti, elenchi delle cose da fare, risposte alla domanda: “Da dove iniziare.” Forse avrete sentito dire che non c’é un ordine numerato delle cose a cui pensare prima e dopo, o delle cose più importanti o meno. Ma essendo una persona precisa e puntigliosa, amo l’ordine, ed amo ancora di più dare sempre un elenco alle mie coppie, riguardo le cose a cui pensare per prima.

La Wedding Planner, in questo caso, sa sempre aiutare ed indirizzare la coppia sulle mosse da compiere in primis. Spesso ciò viene sottovalutato, spesso arrivo a prendere situazioni già avviate e concluse per un quarto, a distanza di poco meno di un mese dal matrimonio. Buttate sempre giù una lista delle cose che vorreste presenti al vostro matrimonio, una sorta di descrizione del vostro sogno su carta. Intanto, prima di entrare nella concretezza del discorso vi lascio il link del mio blog correlato a questo articolo, possiamo dire che vanno a braccetto! https://www.ilgiornoperfetto.it/cosa-comporta-organizzare-un-matrimonio/ .Tranquillità, mente lucida, soprattutto libera, ed iniziamo.

Le tre cose da tenere sempre in cima alla lista

In realtà sono un po’ di più, ma leggendo, capirete che due di loro andranno in linea parallela. Primo posto? Location! Non occorre dire perché vanta di tanta importanza. E’ semplicemente il luogo dove il vostro sogno prenderà vita, niente di importante… No? Non mi stancherò mai di dire e ripetere di calcolare una location che offre di piano B, meglio ancora anche piano C! Nel caso non ci fosse, il problema passerà ad essere un vero e proprio dramma, e chi vorrebbe sentire parlare del proprio matrimonio in negativo? Alla location, colleghiamo una cosa fondamentale. La partecipazione. Mi chiederete il perché questi due vanno in linea parallela o perché sono in qualche modo collegati tra loro. Vi ricordo che tutto il matrimonio tiene nascosto dietro di sé un filo conduttore, e quello della location-partecipazione, è un ottimo esempio. La partecipazione dovrà far capire all’invitato, il tipo di evento a cui dovrà partecipare, lo stile del matrimonio, al come potersi vestire… Sono sicura che dopo aver letto questo dettaglio, inizierete a farci più caso!

Parlando di servizi

Spero che chiunque di voi lo sappia. In ordine di importanza cruciale e tra le prime cose da fare, andare alla scoperta del tesoro magico, o meglio: la scelta Banqueting od in caso opzionale, il Catering.
Il cibo accompagnato dal bere, è ciò che più piace ed intrattiene le persone invitate al vostro matrimonio (esclusi i genitori, ovvio, che forse vengono per altro), tornando a fare i seri... Non esiste badare al prezzo per questo tipo di servizio. Qualità non va d'accordo con parole del tipo: economico, scontistiche. A livello prezzi, fate sì che sia la cosa su cui investire di più, ed in miglior modo! 
Vi lascio curiosare anche i retroscena di cui non parliamo mai: https://www.agrodolce.it/2020/03/04/7-cibi-da-non-servire-mai-a-un-matrimonio/

Per concludere

Adesso vengo a parlare delle due figure su cui indagare in particolar modo, una volta scelta la location ed una volta deciso un buon Banqueting, iniziare con la ricerca del fotografo (per chi volesse anche videomaker) e musicista.
Gli amici improvvisati non fanno parte di questa categoria!!! Anzi... 
Esperienze pessime quelle delle collaborazioni con persone inadeguate. 
Vi sto elencando queste due figure professionali, perché hanno un compito davvero importante. Il fotografo sarà colui che vi farà rivivere i ricordi di un giorno fantastico ed indelebile attraverso immagini e video. Il musicista accompagnerà invece, attraverso le sue musiche, i suoi suoni, le emozioni più timide che faticheranno a venir fuori, ma si sa... La musica sprona sempre! E' lei che regalerà la giusta atmosfera dall'inizio, alla fine dell'evento! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

IL COLORE DELL’ANNO 2024

IL COLORE DELL’ANNO 2024 Dall’anno 2022, i colori pantoni toccano nuances rosacee. Dal Very Pery