b25eda1a-4572-478f-8087-99f3775a527c

TABLEAU MARIAGE OLFATTIVO

TABLEAU MARIAGE OLFATTIVO

E se il tableau mariage fosse composto da fragranze che guidano gli ospiti al tavolo? Ce ne sono davvero moltissimi tra cui scegliere al giorno d’oggi. Troviamo ogni genere di tableau mariage, composti da: foto, frasi, canzoni, viaggi, colori. Ma ditemi la verità, con i profumi, nonché fragranze lo avete mai visto a qualche matrimonio? Vorreste essere i primi? Vi aiuto io su come realizzarlo!

L’idea del tableau mariage olfattivo, è nata all’interno del mio team, in quanto oltre ad un’agenzia di organizzazione di eventi (in particolare matrimoni), sono anche socia e creatrice di una ditta di fragranze di ambienti; la quale è stata ideata per lasciare un ricordo olfattivo del vostro giorno.

Come usare la fragranza? In primis voi sposi dovrete affrontare un percorso per sceglierla tra centinaia di profumazioni. NO, non è una scelta facile. I gusti sono davvero tanti e piacevoli. Una volta scelta la vostra profumazione, essa viene ideata come cadeaux da lasciare ai vostri invitati, abbinata a praline artigianali.
Ancor prima di trovarla come “bomboniera”, verrà spruzzata in Chiesa, in sala, ed in altri posti comuni dell’evento.
Lo scopo è: far creare un ricordo alle persone, attraverso l’olfatto. Sentendola già da prima, arriveranno alla conclusione di avere come dono, la fragranza che si sono chiesti cosa fosse durante tutto il giorno dell’evento.

Tableau Mariage olfattivo

Come vi dicevo prima, quest’idea è nata dopo. Quando una delle mie bimbe mi manda un video di un Tableau maestoso con talloncini impregnati di profumo con su scritti i nomi dei tavoli. Ed ho detto: cavolo! Abbiamo tutto per realizzarlo, facciamolo! Chi meglio di noi, avendo una calligrafa interna ed un’azienda di fragranze poteva realizzare questa cosa? E da lì lampo di genio.
Proviamo a realizzarlo.
Il tableau era costituito da talloncini. Ogni tavolo aveva una fragranza selezionata.
Tavolo 1: lavanda;
Tavolo 2: vaniglia; e così via.
Potrete riprodurre una sorta di stile, utilizzando fragranze ben precise come quelle naturali, aromatiche, fresche etc.
Come saprete, anche al tavolo dovrà esserci il talloncino con il nome del tavolo e la profumazione, in modo che l’ospite collocherà il profumo annusato al tableau, a quello del tavolo. Facile ed originale!

Indecisione tra il classico tableau ed il tableau olfattivo

Se non vorreste rinunciare alla foto della vostra famiglia come sfondo del tableau, o ai vostri viaggi usati come segna tavolo, niente vieta di rinunciare ad una delle due ipotesi. Scrivendo mi è venuto in mente questo, pensate alle regioni italiani, con le loro forti tradizioni, cibi, ricordi.
Pensiamo che un tavolo é Sicilia: abbiniamo ad esso una fragranza agrumata.
Poi prendiamo il tavolo Liguria: a lei cosa abbinare se non il basilico?
O il Trentino Alto Adige, in cui la cannella è all’ordine del giorno!

Come potrete notare, le fragranze sono ben abbinabili a più cose.
Noi abbiamo tantissime idee, e non vediamo l’ora di farvele conoscere.

Per chi volesse saperne di più riguardo il bellissimo mondo delle fragranze, abbinato al confetto artigianale, ecco il link dove potrete trovare tutto al riguardo: https://www.ilgiornoperfetto.it/il-sommelier-di-confetti-e-fragranze/

E qui, potrete curiosare tra mille fragranze! https://www.confettiefragranze.it/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

IL COLORE DELL’ANNO 2024

IL COLORE DELL’ANNO 2024 Dall’anno 2022, i colori pantoni toccano nuances rosacee. Dal Very Pery