RINNOVIAMO IL PHOTOBOOTH - Wedding Planner Toscana
be89a77c-f208-45a4-bd5f-0443274e27ab

RINNOVIAMO IL PHOTOBOOTH

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

RINNOVIAMO IL PHOTOBOOTH

Chi lavora in questo settore e dona vita a matrimoni, compleanni, lauree, battesimi, deve avere una sorta di scatola di idee sempre pronte con sé e disposte a cambiare, a mischiarsi e a fondersi con quel tipo di evento.
Come mi è successo di dare consigli su come poter modernizzare la famosissima confettata e di trasformarla in qualcosa di originale (anche se da molti di voi, il messaggio è stato frainteso)
https://www.ilgiornoperfetto.it/la-non-piu-moda-dei-confetti/ .
Vorrei poter fare lo stesso con il photobooth.
Quindi: Rinnoviamo il photobooth!

Ma intanto, cosa è?
Tradotto letteralmente, significa cabina fotografica. Esso è un angolo nonché piccolo set fotografico, dove i vostri ospiti si scatteranno le foto che rimarranno a voi come ricordo di questo bellissimo giorno. In questa zona potrete trovare oggettistiche di cui poter usufruire per diventare dei personaggi nelle foto scattate, album, maschere, costumi, e pennarelli e libri su cui scrivere dediche.
Vediamo che tipologia di photobooth potremmo creare per il vostro giorno!
Le idee sono davvero infinite…

Il classico banchetto del photobooth

Ovviamente è un’opzione selezionabile, ovvero: non è d’obbligo farlo. Molte coppie lo fanno, come dicevo prima per avere ricordi naturali e spensierati dei loro cari e dei loro amici, nelle forme più divertenti.
E’ anche un ottimo passatempo!
Se vorreste averlo ma in formato più basico, l’opzione più comune è quella di allestire un banchetto.
Come potremmo allestirlo? Basterà mettere un tovagliato che riprenda i colori della futura tavola, e mettere soprastante il kit necessario per il photobooth, quindi: fotocamere istantanee, album, travestimenti (sempre che vogliate inserirli), pennarelli e quaderno per le dediche e gli auguri. Come potete notare, è accessibile per chiunque e super fattibile.

Rinnoviamo il photobooth

A chi questo non bastasse, e vorrebbe rendere il photobooth indimenticabile e protagonista del proprio evento, facciamo qualcosa più in grande!
Ho avuto molti matrimoni in cui questo step era fondamentale, e come renderlo tale se non con un bel set a tema con l’evento? Sì, avete capito bene! Creando una vera e propria sceneggiatura con gli arredi!
Vi chiederete cosa significa, quindi ve lo spiego.
Mettiamo caso che il tema del matrimonio sia bohemien, e che quindi i dettagli anni 60 si mescolino a dettagli hippy ed etnici, senza tralasciare le sfumature vintage e decori retrò, ah dimenticavo, tutto ciò in chiave coloratissima.
Creiamo una sceneggiatura tenendo conto di queste cose.
Inizierei con il mettere un bel tappeto gitano, su cui poter allestire la base in legno di una tenda, decorata con tessuti in pizzo, fiori, piume, acchiappasogni. Accanto a questo angolo di paradiso, inseriamo un piccolo tavolino in legno per non andare fuori tema, con sopra il kit di cui vi parlavo prima.
Un’idea aggiuntiva potrebbe essere anche quella di mettere dei cuscinoni con funzione di seduta per terra.
Basta che tutto sia in linea con l’intero evento. A far da decoro ai vostri invitati potrete lasciare corone di fiori per le signore, e collane di piume per i signori.
A questo punto, tutto è pronto, da adesso ci pensano i vostri ospiti!

Ogni stile di matrimonio, ha di conseguenza uno scenario ben pensato e progettato appositamente.
Potete pensare ad un tema anni 50, o ad un beach party.
Ci vuole poco ad errare il tema, o ad inserire oggettistiche che poco ci hanno a che fare.
Meglio pensare al tutto con la wedding planner.
Nel caso non rientrasse nei vostri piani ed aveste troppe idee in testa, vi consiglio di seguire una linea basica con oggettistiche varie, come travestimenti su cartoncini, colori, travestimenti.
Vi assicuro che in ogni caso, farà innamorare i vostri ospiti!

In allegato un nostro intervento sul sito di Zankyou! https://www.ilgiornoperfetto.it/la-perfetta-mamma-della-sposa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati